** PAGAMENTO DELLA SOMMA AGGIUNTIVA (LA QUATTORDICESIMA)

L’Inps chiarisce le modalita di erogazione della somma aggiuntiva, o quattordicesima mensilita, alle pensioni minime, di cui ai commi da 1 a 4 dell’articolo 5 della legge 127/2007. Hanno diritto all’erogazione i pensionati di eta pari o superiore ai 64 anni, che non possiedono un reddito complessivo individuale relativo all’anno stesso superiore a una volta e mezza il trattamento minimo annuo del Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti, per i trattamenti posti a carico:

  • dell’assicurazione generale obbligatoria per l'invalidita, la vecchiaia ed i superstiti dei lavoratori dipendenti
  • della gestione speciale per i lavoratori delle miniere, cave e torbiere
  • delle gestioni dei contributi e delle prestazioni previdenziali dei coltivatori diretti, mezzadri e coloni, degli artigiani e degli esercenti attivita commerciali
  • della gestione separata di cui all’articolo 2, comma 26, della legge 335/1995
  • del fondo di previdenza del clero secolare e dei ministri di culto delle confessioni religiose diverse dalla cattolica
  • delle forme esclusive, sostitutive ed esonerative dell’assicurazione generale obbligatoria gestite da enti pubblici di previdenza obbligatoria.

Per l’anno 2007 il limite reddituale e pari ed euro 8.504,73. L’importo della somma aggiuntiva e collegato, invece, alla tipologia di pensione ed all’anzianita contributiva:

 

Lavoratori dipendenti

Lavoratori autonomi

Somma aggiuntiva Anno 2007

Somma aggiuntiva Dal 2008

Anni di contribuzione

Anni di contribuzione

 

 

Fino a 15

Fino a 18

euro 262

Euro 336

Oltre 15 e fino a 25

Oltre 18 e fino a 28

euro 327

Euro 420

Oltre 25

Oltre 28

euro 392

Euro 504